4god

4 giugno 2022: CELEBRAZIONE Pentecostale

Sabato 4 giugno , presso la Chiesa PDG Roma, via Pietro Fumaroli 14, c'è stata la Celebrazione Pentecostale, evento annuale organizzato dalle Chiese IPL.
Ha condotto l'evento il Presidente di turno Pastore Emanuele Di Martino con preghiera iniziale del Pastore Toni Bellavia, e siamo stati guidati all'adorazione da Mirko Rosato e dal suo gruppo.
Ci sono state due belle testimonianze di fede viva, da Nathan Sincero che ha parlato di come un giovane può avere una vita realizzata nella presenza di Dio ed ha anche presentato anche il ministerio paraecclesiastico che si chiama Dunamis Movement e dal pastore Paolo Marino (Ceizs Roma) che ha illustrato come una vita completamente distrutta e senza scopo può essere trasformata in una vita benedetta e con uno scopo e una speranza dalla potente mano di Dio.
E' seguita la presentazione del libro "La Storia di IPL" e la consegna di una targa al segretario e alla moglie Carlo e Pina Galioto da parte del Pastore Salvatore Pugliesi con una preghiera di benedizione del Pastore Riccardo Alicino.
E' seguita la predicazione del Pastore Sebastian Zarazaga, "Preoccupati di far salire la tua ADORAZIONE a Cristo e Dio provvederà a far scendere la sua GLORIA"
Atti 1,8 "Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all'estremità della terra".
Isaia 61.3 3 "per mettere, per dare agli afflitti di Sion un diadema invece di cenere, olio di gioia invece di dolore, il mantello di lode invece di uno spirito abbattuto, affinché siano chiamati querce di giustizia, la piantagione del SIGNORE per mostrare la sua gloria".
Alla fine ci sono stati appelli per ricevere preghiere di benedizioni.
Ringraziamo Dio per ogni cosa e la Chiesa PDG Roma (Pastore Toni Bellavia) che ci ha gentilmente ospitato.
Molti commenti entusiasti sono seguiti alla Celebrazione, sia per la lode unta e ispirata che ha preparato i cuori a ricevere quello che il Signore aveva in serbo per noi che per lo spirito di unità e di partecipazione.  


Mostra Foto